23.5 C
Rome
venerdì, Luglio 19, 2024
More
    HomeCasa e giardinoCome curare correttamente i narcisi in vaso?

    Come curare correttamente i narcisi in vaso?

    Data:

    Storie correlate

    Quali sono i segni zodiacali della Terra e cosa dovresti sapere su di loro

    L'astrologia è una disciplina affascinante che esplora l'influenza delle...

    Spese aziendali fuori controllo? Ecco 5 consigli per riprendere il controllo

    Le spese aziendali fuori controllo sono una sfida che...

    Cocktail – i cocktail più popolari e le loro ricette

    I cocktail rappresentano un'arte affascinante nell'unire gli ingredienti per...

    Monna Lisa – la storia del famoso dipinto di Leonardo da Vinci

    La Monna Lisa, nota anche come "La Gioconda", è...

    Poiché la primavera è la stagione in cui riceviamo il maggior numero di fiori in vaso, abbiamo avviato una serie di consigli per la cura dei fiori primaverili più amati. Oggi parliamo della cura dei narcisi in vaso.

    Innanzitutto, se li acquisti tu stesso anziché riceverli come regalo, è importante sapere come scegliere i narcisi. Anche se quelli in fiore possono essere più attraenti, opta comunque per una pianta con molti boccioli e pochi fiori aperti poiché questi ultimi si appassiranno molto rapidamente.

    • Una volta portati a casa, sarebbe meglio trasferirli in un vaso più grande (di solito i narcisi vengono forniti in contenitori molto piccoli) e trapiantarli a una distanza di circa una dimensione di bulbo l’uno dall’altro. Probabilmente sarà necessario aggiungere terra per fiori per riempire il vaso. Scegli una terra di qualità.
    • I narcisi hanno bisogno di molta luce, in assenza della quale cresceranno alti, di dimensioni ridotte e senza colore.
    • Il terreno deve essere costantemente umido, ma non esagerare con l’acqua poiché i bulbi marciscono facilmente.
    • Poiché sono fiori primaverili, i narcisi si sentiranno bene a temperature più basse, circa 10 gradi Celsius. Quindi, tienili sul balcone, sul davanzale all’esterno o in una stanza non riscaldata vicino alla finestra.
    • Usa fertilizzanti per piante. Li trovi facilmente in qualsiasi fioraio o supermercato. Prova anche un fertilizzante naturale per piante con sale Epsom e bucce di banana.
    • Se vuoi piantare i bulbi in giardino dopo che i fiori sono appassiti, continua a usare fertilizzanti per un altro mese, poi rimuovi i bulbi dal vaso e piantali in giardino. Purtroppo, i bulbi trapiantati nello stesso contenitore nelle stesse condizioni non producono più fiori di qualità o non fioriscono più.

    Ultime storie